New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Spagna 2014 - Mondiali di Basket

Last Update: 12/20/2016 9:04 PM
OFFLINE
Email User Profile
Post: 76,885
Gender: Male
Hall of Fame
9/3/2014 5:03 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Nuova Zelanda-Ucraina molto godibile ma nessuna delle due è una squadra irresistibile, diciamo.
Il barbone della NZ is the new Paul Gasol. [SM=x52092]
Per gli oceanici diventa fondamentale la partita contro la Finlandia.



[SM=x49409] BASKET CONNECTION, FIERI DI NON FARE SCHIFO [SM=g6025825]
OFFLINE
Email User Profile
9/3/2014 5:08 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

il Barbone della Nuova Zelanda è idolissimo. Personalmente nella mia top 3 insieme a Campazo e Dellavedova
OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,802
Gender: Male
Hall of Fame
9/3/2014 5:17 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

sarebbe stato bello vedere Adams in questo contesto , se non altro avrebbe tirato qualche legnata qua e la , e messo più paura quando c'era da fare l'Haka
OFFLINE
Email User Profile
9/3/2014 7:17 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

la Serbia prova a far cambiare idea a Crazy. Reazione devastante e Brasile che si conferma squadra femmina nonostante il tonnellaggio di cui dispone
OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,803
Gender: Male
Hall of Fame
9/3/2014 7:20 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

IL brasile è debole negli esterni , poi si parla tanto dei 3 lunghi ma quanti punti nelle mani hanno realmente?
OFFLINE
Email User Profile
Post: 6,458
Gender: Male
Hall of Fame
9/3/2014 8:03 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
maistros, 03/09/2014 16:14:

Leggendo un po' i commenti ,cerco di rispondere in sintesi.
Rod non bisogna estremizzare i concetti , non ho detto che le gare debbano finire ai 120 punti , parlo di 96 a 90 tanto per intenderci, però vedo che almeno ci troviamo d'accordo che negli anni 80 quando la Russia vinse un europeo a 115 di media non si difendeva proprio alla morte...e non si giocavano 5 gare in 6 giorni
Per rispondere a Bwin , un 66-65 di per se può essere anche frutto di una buona difesa come uno 0 a 0 nel calcio, ma se in una competizione la prassi è 66 -65 penso che non siano buone difese ma pessimi attacchi.
La preparazione di un Mondiale è di un mese , poi metti gli acciacchi , metti che il giocatore Nba ti arriva dopo , fai 15 -20 giorni al massimo a ranghi completi e dirò di più secondo me dovrebbe essere questo lo standard perché squadre come Lituania, Spagna Slovenia , Grecia , Usa , Brasile, etc.. non hanno bisogno di più tempo. Magari la Korea e il Senegal si, ma poi vedranno loro cosa fare.
I punteggi si stanno abbassando perché è la quarta gara in 5 giorni , e visto che si parla del libro di Messina che lessi un anno fa , cito una sua frase presa da un famoso film " ma così non si ammazzano anche i Cavalli? "
P.s. Lo disse in occasione della stagione da 66 gare caratterizzate dal back to back to back



Ma come ha detto giustamente Condor, non è il punteggio a determinare il valore di una partita. Una partita ai 95 punti non è necessariamente meglio di una partita ai 60. Abbiamo tante componenti che possono influenzare il tipo di partita che si gioca, in primis la struttura della tua squadra.
E' vero che in passato si giocava con meno tatticismi e meno difesa, ma non ha proprio senso paragonare i punteggi di allora con quelli attuali. Il basket è cambiato tantissimo.








Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
OFFLINE
Email User Profile
9/3/2014 8:54 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Sasha decide che di vincere la partita gliene frega il giusto e si gioca la volata finale con Radulica a combinarne una più di Bertoldo.


Intanto bellissima partita tra il miglior allenatore della storia di questo sport(cit.) e uno Jasko che per il momento ci ha capito molto poco di come attaccare una difesa greca comunque ai limiti della perfezione(dietro invece è il solito pianto)
OFFLINE
Email User Profile
Post: 76,887
Gender: Male
Hall of Fame
9/4/2014 1:54 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote












[SM=x2607564]



[SM=x49409] BASKET CONNECTION, FIERI DI NON FARE SCHIFO [SM=g6025825]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 6,459
Gender: Male
Hall of Fame
9/4/2014 8:26 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Dave, a questo punto la BC che conta pretende le tre lituane, vere MVP del torneo.







Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
OFFLINE
Email User Profile
Post: 10,526
Age: 39
Gender: Male
Hall of Fame
9/4/2014 9:09 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
maistros, 03/09/2014 16:14:

Leggendo un po' i commenti ,cerco di rispondere in sintesi.
Rod non bisogna estremizzare i concetti , non ho detto che le gare debbano finire ai 120 punti , parlo di 96 a 90 tanto per intenderci, però vedo che almeno ci troviamo d'accordo che negli anni 80 quando la Russia vinse un europeo a 115 di media non si difendeva proprio alla morte...e non si giocavano 5 gare in 6 giorni
Per rispondere a Bwin , un 66-65 di per se può essere anche frutto di una buona difesa come uno 0 a 0 nel calcio, ma se in una competizione la prassi è 66 -65 penso che non siano buone difese ma pessimi attacchi.
La preparazione di un Mondiale è di un mese , poi metti gli acciacchi , metti che il giocatore Nba ti arriva dopo , fai 15 -20 giorni al massimo a ranghi completi e dirò di più secondo me dovrebbe essere questo lo standard perché squadre come Lituania, Spagna Slovenia , Grecia , Usa , Brasile, etc.. non hanno bisogno di più tempo. Magari la Korea e il Senegal si, ma poi vedranno loro cosa fare.
I punteggi si stanno abbassando perché è la quarta gara in 5 giorni , e visto che si parla del libro di Messina che lessi un anno fa , cito una sua frase presa da un famoso film " ma così non si ammazzano anche i Cavalli? "
P.s. Lo disse in occasione della stagione da 66 gare caratterizzate dal back to back to back



Dipende tutto dal punto di vista personale, il tuo è di un certo tipo, il mio è un pò diverso, ma penso ci stia tutto.
Ieri sera per esempio, l'inizio difensivo della Spagna contro la Francia penso siano stati 5 minuti di grande basket, idem quando gli USA decidono di difendere duro mettendo difesa sulla palle.
E per la precisione, sono un 8 ed un 1, non una i ed una n. Giusto così eh.. ;D

Comunque, la Spagna se non succede niente, arriva in finale con gli USA senza fare fatica mi sa. La mia sensazione è che sugli esterni possano pagare troppo a livello fisico contro gli USA. Sotto se la giocano e partono anche con un vantaggio.
[Edited by BW81 9/4/2014 9:10 AM]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,804
Gender: Male
Hall of Fame
9/4/2014 10:32 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Per chiosare sui punteggi alti e bassi , io ho detto che preferisco un 96-90 ad un 66--60 per me è meglio non vado a sindacare la singola gara ma se un torneo ha come prassi un 66-60 , penso che sia molto più frutto dei pessimi attacchi che delle buone difese tutto qua amen.
Parlando invece della giornata di ieri, grande delusione slava , con i Croati che rischiano addirittura di uscire, in quello spogliatoio qualcosa non va, perché con quel talento non puoi fare così schifo.
La Serbia troppo a corrente alternata ,ora Krstic deve entrare di prepotenza nel torneo altrimenti escono agli ottavi.
Che dire della Spagna , quando fanno certe fiammate offensive e difensive stai li a guardarli e ammirarli, penso lo faccia anche Orenga che ha il dovere di vincere il mondiale a questo punto.
Rubio molto responsabilizzato e bravo nel prendersi queste responsabilità , i play giocano esclusivamente per la squadra e non potrebbe essere altrimenti quando hai i Gasol ,Fernandez , Navarro etc.. in Spagna una squadra così forte non la hanno mai avuta e viste le nuove leve sicuramente nel breve periodo non la avranno. Della Francia possiamo trovare il giustissimo alibi Tony Parker ma alla fine la realtà è che questi Spagnoli specialmente in casa sono superiori anche ad una Francia al completo.
Team usa non mi convince li vedo poco concentrati, Curry me lo aspettavo meglio invece è spesso distratto.
Qua avrebbero dovuto portare i migliori per avere ragione quasi sicura sulla Spagna e non alle olimpiadi dove presumibilmente non troveranno squadroni ad affrontarli, ma se perderanno almeno diranno che mancavano di gente come Griffin , James e Durant.
La Slovenia non sarà uno squadrone però ha un 4 su 4 ad oltre 90 di media a gara. Non male.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 2,361
Age: 32
Gender: Male
Hall of Fame
9/4/2014 3:51 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Dopo quanto si è visto finora, direi Spagna nettamente favorita. Rispetto agli anni scorsi, dove comunque si presentavano con squadre molto forti, sembrano più concentrati, organizzati e per ora non si sono visti momenti di sbandamento.

Gli USA non mi sono piaciuti e credo avranno bisogno di una prestazione eccezionale per battere la Spagna, magari anche di un exploit individuale. Attendo di vederli con qualche avversario più ostico, già lì potrebbero avere problemi. Sotto canestro sono fortissimi, portare Faried è stata davvero un'ottima intuizione, ma sugli esterni la squadra è davvero poco ordinata nonostante l'altissimo livello di talento. Le idee ci sono e paiono anche molto chiare, hanno pure un attacco alla zona, solo che nessuno sembra avere la giusta lucidità e l'autorità per impostare l'attacco. Kyrie Irving mi ha sorpreso, è quello che mi pare più equilibrato ma per ovvi motivi non può essere trattato come un leader dagli altri, mentre Curry, Harden e gli altri soffrono tanto l'impossibilità di comandare il gioco come fanno nelle loro franchigie e si pestano i piedi. Sembra un po' una squadra da all-star game più che un team con gerarchie ed obiettivi precisi, nessuno finora ha mostrato la maturità necessaria per adattarsi e stabilire nuove gerarchie come nelle competizioni passate fecero i vari James, Anthony, Bryant, Durant.
Il nodo della questione alla fine è anche facile da trovare: questa doveva essere la squadra di Durant, era tutto predisposto per lui, tirandosi indietro all'ultimo momento ha scombinato tutti gli equilibri. Un gesto davvero poco bello secondo me, molto più comprensibile sarebbe stato indicare da subito il proprio disinteresse, che tra l'altro è passato sorprendentemente sotto silenzio... l'avesse fatto un giocatore meno amato come James, Howard o altri sarebbe venuto giù il finimondo.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,806
Gender: Male
Hall of Fame
9/4/2014 4:48 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

esatto Durant e Love andarono la scorsa estate all'ultimo giorno del minicamp di team usa a dire " ai prossimi mondiali la nazionale riparte da noi" e si sono tirati fuori senza giusti motivi ( infortuni), sicuramente sono e rimangono grandi giocatori ,ma non hanno fatto un bel gesto non prendendosi le proprie responsabilità.
La nazionale più o meno in partenza doveva essere Irving, Lillard,Weestbrook, Harden , Curry , Durant , George, Griffin , Love davis , Faried ,Cousisns,Howard.
Diciamo che è leggermente cambiata, io penso che contro la Spagna al suo apice se Curry non fa una delle gare migliori della sua carriera è dura. Qua avevano bisogno dei migliori
A mio parere a Rio 2016 non ci sarà uno squadrone stile Spagna che nel frattempo perderà Gasol,Navarro e Calderon, potenzialmente nel 2019 varie formazioni potrebbero diventare veramente forti ,ma alle olimpiadi ci saranno solo tante buone nazionali e li si che avrebbero potuto portare anche questa squadra, ora rischiano sul serio e continuo a chiedermi a cosa serva Plumblee anche se in questo forum si dice che tornerà utile....mah...
OFFLINE
Email User Profile
Post: 25,396
Gender: Male
Hall of Fame
9/4/2014 5:18 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Se Parker, Ginobili e le superstar NBA non ci sono, dall'altra la Spagna ha veramente tutti. E il Brasile non mi pare abbia mai avuto Nenè, Varejao e Splitter tutti insieme.

Comunque prima scelta sbagliata di SportItalia che dà i carioca contro gli egiziani e non l'emozionante e decisiva Finlandia - Nuova Zelanda (dell'idolo zio barba Frank).
Una domanda: se la Croazia perde con il PortoRico che succede?
OFFLINE
Email User Profile
Post: 76,896
Gender: Male
Hall of Fame
9/4/2014 5:33 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

SteveH, 04/09/2014 17:18:

Comunque prima scelta sbagliata di SportItalia che dà i carioca contro gli egiziani e non l'emozionante e decisiva Finlandia - Nuova Zelanda (dell'idolo zio barba Frank).


... finita 67 a 65 per i neozelandesi che però dovevano vincere con un certo scarto, stiamo a vedere le restanti partite del girone.

P.S. Rega, che spettacolo l'Angola... [SM=g1944824]



[SM=x49409] BASKET CONNECTION, FIERI DI NON FARE SCHIFO [SM=g6025825]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 76,899
Gender: Male
Hall of Fame
9/4/2014 5:43 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Rodman86, 04/09/2014 08:26:

Dave, a questo punto la BC che conta pretende le tre lituane, vere MVP del torneo.


Niente lituane, ma io con questa foto farei un meme.


Che la forza di tutti gli Stonerook del mondo sia con te.



[SM=x49409] BASKET CONNECTION, FIERI DI NON FARE SCHIFO [SM=g6025825]
OFFLINE
Email User Profile
9/4/2014 11:57 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

La Spagna nel primo quarto sembrava il Pana di Obradovic, per chi scrive una delle più alte espressoni che questo sport può avere.
Per i restanti tre quarti han fatto, al netto del potenziale e del primo quarto giocato, la sesquipedale merda.

Djordjevic fenomeno.
Ha allenato fino alla fine, incazzandosi sulle cazzate, mettendo giocatori solo per far alzare il livello di intimidazione. Ha protestato per farsi cacciare con arringa finale col solo e deliberato scopo di creare un nemico comune (siano essi i rilassati spagnoli, l'autorità internazionale, il sole andaluso) per compattare i suoi.
Rimangono una squadra non di livello, carente in mille aspetti ed in balia delle lune di Teodosic e Bjelica.
Però, se sono serbi, alla prossima scendono in campo col machete, il mitra ed il coltello.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 6,460
Gender: Male
Hall of Fame
9/5/2014 8:26 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Djordjevic fenomeno ok, ma era palese a tutti che questa Serbia deve fare leva sugli aspetti extra-cestistici per cercare di colmare le sue lacune. Lo scontro con la Grecia sarà di una durezza fisica impressionante, soprattutto perché i greci sono solito a non tirarsi indietro quando c'è da "rusare".







Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,807
Gender: Male
Hall of Fame
9/5/2014 9:20 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
SteveH, 04/09/2014 17:18:

Se Parker, Ginobili e le superstar NBA non ci sono, dall'altra la Spagna ha veramente tutti. E il Brasile non mi pare abbia mai avuto Nenè, Varejao e Splitter tutti insieme.

Comunque prima scelta sbagliata di SportItalia che dà i carioca contro gli egiziani e non l'emozionante e decisiva Finlandia - Nuova Zelanda (dell'idolo zio barba Frank).
Una domanda: se la Croazia perde con il PortoRico che succede?




si ha avuto i 3 brasiliani a Londra ma Nene ci è andato in condizioni precarie , ora dovrebbe essere molto in forma anche se in campo non lo sta dimostrando .
Brasile- Argentina e Grecia - Serbia sono 2 guerre, mentre Messico- Usa e Spagna -Senegal 2 esibizioni. Anche se qualche Messicano potrebbe non pensarla così.
La Spagna non solo ha portato tutti , ma tutti si sono messi in forma per questa competizione ,basta vedere come stanno in campo Navarro e P. Gasol per capirlo. Ieri con la Serbia ha giocato un gran primo tempo poi la gara è stata buttata sulla rissa ed è diventata molto brutta.
Team Usa con questa formazione chiaramente rischia, se Curry non gioca la sua miglior pallacanestro perdono, dovevano portare qua i migliori ed una buona formazione a Rio.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 14,411
Age: 29
Gender: Male
Hall of Fame
9/5/2014 10:11 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Comunque sorpreso dalla due oceaniche, mi stavo chiedendo che senso avesse una competizione con due squadre in cui si assegnano due posti per il Mondiale: invece entrambe hanno meritato di passare il turno battendo squadre con più "blasone", legittimando quasi la scelta della Fiba di permettere ad ambe due di partecipare a questa rassegna.
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
Locations of Site Visitors


Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:32 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com