New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

2018 Playoff e Finals Serie A

Last Update: 6/21/2018 11:36 PM
OFFLINE
Email User Profile
Post: 9,293
Gender: Male
Hall of Fame
6/4/2018 10:38 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Finale meno scontata di quello che sembra. Milano favorita d'obbligo, ma Trento è una delle squadre meglio allenate degli ultimi anni.
L'assenza di Flaccadori per loro si farà sentire.

La serie passa molto dall'impatto dei due lunghi di Milano, e dalla capacità del duo Micov-Kuzminskas di leggere i cambi di Trento.

Controllo delle palle perse, e togliere la transizione.







Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
OFFLINE
Email User Profile
Post: 83,419
Gender: Male
Hall of Fame
6/5/2018 12:31 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

OFFLINE
Email User Profile
Post: 9,296
Gender: Male
Hall of Fame
6/6/2018 1:15 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Buona la prima. Segnare quasi 100 punti a una difesa come Trento è un'ottima cosa.

I due lunghi al momento sono un rebus indecifrabile per Trento, e Buscaglia studierà qualcosa per togliere la linea di passaggio da Micov alle due torri.

Shiedls giocatore fantastico.







Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
OFFLINE
Email User Profile
Post: 83,430
Gender: Male
Hall of Fame
6/7/2018 11:43 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Sutton molto fuori fase, Milano si aggrappa al talento delle sue stelle e vola sul 2 a 0.
ONLINE
Email User Profile
Post: 9,134
Age: 31
Gender: Male
Hall of Fame
6/8/2018 1:34 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

il divario è evidente
finirà 4 a 1 la serie
milano vorrà festeggiare in casa




" Lo vidi fermarsi, togliersi la bandiera biancoblù dalle spalle e fare per buttarla in mare, imprecando. Poi si bloccò, strinse quello straccio nel pugno, ci guardò e riannodandosela al collo, ci disse: ricominceremo un'altra volta, come sempre"

http://javierzanetti.freeforumzone.leonardo.it c'è solo un capitano!
OFFLINE
Email User Profile
Post: 83,434
Gender: Male
Hall of Fame
6/8/2018 1:51 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Secondo me il divario non è così tanto evidente: Trento ha tenuto bene il campo, ma Milano ha trovato il canestro da 3 con ottime percentuali.
Se Trento continua a giocare bene ne può infilare un paio: in questo momento l'Olimpia è devastante, ma non è sempre domenica.
Di Milano impressiona il roster molto lungo con giocatori che, nonostante il ruolo, in pratica possono fare tutto.
È una squadra molto versatile ed è probabile che a fine stagione qualche trentino cristonerà non poco pensando alla finale dell'anno scorso, abbordabilissima e praticamente persa per due liberi. [SM=g2490502]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 9,298
Gender: Male
Hall of Fame
6/8/2018 6:11 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il vero problema di Trento è nella gestione della coppia Gudaitis-Tarcezsky, che la costringe a cambiare le sue abitudini.
Le percentuali di Milano, sono si figlie del talento dei tiratori, ma spesso vengono prese con spazio, proprio perchè la pressione sugli esterni diminuisce.

Trento ha ancora le armi per ribaltare l'inerzia. La prima cosa che deve fare è togliere le linee di passaggio di Micov.

La cosa positiva di Milano è l'intensità con cui sta giocando. Non solo non le prende, ma le sta dando a una squadra che tendenzialmente tende a dominare a livello fisico.
[Edited by Rodman86 6/8/2018 6:12 PM]







Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
OFFLINE
Email User Profile
Post: 27,359
Gender: Male
Hall of Fame
6/8/2018 7:21 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Manca Flaccadori e la rotazione più corta ha un suo impatto, oltre all'apporto come tiratore dall'arco, qualità che manca un po' agli altri esterni trentini.
In gara 2 l'Aquila ha sprecato diverse occasioni per mettere paura a Milano nel quarto quarto, anche perché la squadra di Pianigiani nel momento critico ha retto in difesa. Più problemi sono arrivati in attacco dove si sono viste troppe giocate individuali. Problema secondario quando hai in serata giocatori come Jerrels, Goudelock e Micov.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 9,300
Gender: Male
Hall of Fame
6/9/2018 1:42 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Flaccadori pesa tantissimo come assenza. Il migliore per letture offensive insieme a Shields. Di fatto è il play del secondo quintetto.

Trento è una squadra abituata a tirare più da 2 che da 3. Gioca in zone che nel basket moderno vengono usate sempre meno, soprattutto sotto i tabelloni. Però non viene a capo della difesa di Tarcezsky (soprattutto G1) e di Gudaitis (soprattutto G2).

Ovviamente incide anche la rotazione più corta, ma ormai Pianigiani ruota a 9, e non c'è la fantomatica rotazione a 12. Cusin e Abass ormai fanno arredamento.







Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
OFFLINE
Email User Profile
Post: 9,305
Gender: Male
Hall of Fame
6/10/2018 11:33 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Primi aggiustamenti di Buscaglia che fanno male a Milano.

Shields su Jerrells e Sutton dirottato su Goudelock. Lo 0 subito due falli, esce dalla partita, e di fatto non ne fa più ritorno.

Match-up trentina che chiude molte linee di penetrazioni per gli esterni milanesi. Forza diverse palle perse.

Hogue e Sutton finalmente presenti nella serie.

Micov-Goudelock-Jerrells, ossia i 3 tenori milanesi in questi PO, hanno ciccato completamente la partita.

Altra vittoria di Buscaglia: l'aver portato Tarcezsky e Gudaitis lontano dall'area. A rimbalzo gli esterni di Trento hanno vantaggio e ne approfittano.

Difesa e rimbalzi sono le chiavi che l'Olimpia deve recuperare per vincere G4.







Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
OFFLINE
Email User Profile
Post: 83,500
Gender: Male
Hall of Fame
6/11/2018 11:31 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

fossadeileoni89, 08/06/2018 13.34:

il divario è evidente
finirà 4 a 1 la serie
milano vorrà festeggiare in casa


Poromporompomperompero. [SM=x52092]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 27,363
Gender: Male
Hall of Fame
6/12/2018 3:06 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Pianigiani non è riuscito a reagire agli aggiustamenti di gara 3 ben descritti da Rod. O almeno nel primo tempo c'era riuscito poi è venuta fuori Trento in modo, parlo per me [SM=g2490502], entusiasmante. Shields pazzesco (vale un top club di Eurolega), si è caricato l'attacco trentino sulle spalle, bisogna vedere se pagherà lo sforzo fisico e mentale per l'iperminutaggio dovuto all'assenza di Flaccadori (in bocca al lupo Diego).
Meno male che abbiamo una serie. Una nota cattiva: non so se è un caso che il parziale decisivo sia arrivato con Cinciarini e Cusin (scongelato per i falli dei lunghi) in campo. Li stimo, ma ieri inguardabili per questo livello.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 9,307
Gender: Male
Hall of Fame
6/12/2018 7:20 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

La chiave di svolta della partita è l'infortunio di Tarcezsky, fino a quel momento tra i migliori dell'Olimpia. Il suo lavoro in difesa e a rimbalzo stava costringendo Trento a giocare fuori dai suoi binari abituali. Uscito lui, è calata l'intensità di Milano e si alzata quella di Trento.

Il resto lo ha fatto un Micov troppo solo, e unico capace insieme a Bertans di leggere e reagire a questa difesa. Jerrells sparacchia senza costrutto, e Cincia troppo spuntato difensivamente per rendere.

Nota a margine: il vero errore di Pianigiani è nel non aver riproposto Abass una volta che sembrava in partita.

Su Trento che dire, l'ha vinta Buscaglia, che nel finale è andato all in giocando il quintetto piccolissimo. Fuori Hogue e Sutton, hanno mandato il palla l'attacco di Milano.
Shields poi è già fuori categoria, e in estate saluterà.







Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
OFFLINE
Email User Profile
Post: 83,539
Gender: Male
Hall of Fame
6/14/2018 12:00 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Decine di trentini stanno piangendo su Facebook e parlano di Milano come la "vergogna del basket italiano".
Ma no ragazzi, non c'era fallo.
Diciamo che l'arbitraggio in questo caso è stato molto "NBA", però il fallo per essere fischiato dev'essere eclatante, qui non se ne vede nemmeno un principio.

OFFLINE
Email User Profile
Post: 83,540
Gender: Male
Hall of Fame
6/14/2018 12:01 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Sutton è partito sbilanciato e forse ha pensato che mancasse meno.
Bel rischio per l'Olimpia.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 4,498
Age: 39
Gender: Male
Hall of Fame
6/14/2018 3:16 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Gli arbitri non hanno sbagliato niente.
Si vede che tanti trentini sono di primo pelo, tenerini.



[SM=x49409] BASKET CONNECTION, FIERI DI NON FARE SCHIFO [SM=g6025825]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 27,372
Gender: Male
Hall of Fame
6/14/2018 8:54 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Si sono anche lamentati del fallo su Jerrels che secondo loro non c'era. La dinamica non è limpida, a rivederlo ho dei dubbi, ma è molto difficile in quei frangenti e a velocità normale (Andrea Meneghin ci ha visto anche passi in partenza). Purtroppo i tifosi tendono a fare le vittime quando arrivano sconfitte brucianti, meno male che c'è qualcuno che cerca di portare una cultura diversa rispetto al calcio, come Buscaglia: "Le ultime due azioni? Come club non discutiamo mai questo tipo di situazioni. Tutto quello a cui vogliamo pensare è fare una grande gara-6 e tornare qui a Milano" ha detto. Amen.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 27,373
Gender: Male
Hall of Fame
6/14/2018 9:07 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

La partita è stata bellissima. Milano sfrutta ancora il vantaggio di centimetri nel gioco interno e a rimbalzo, se Trento se l'è giocata è perché Shields è stato mostruoso, sembrava Kevin Durant.
Peccato per il finale da simpatizzante dei trentini, dopo la tripla di Bramos dell'anno scorso un'altra mazzata spartiacque nella serie. Non è ancora detta ma sarebbe un mezzo miracolo dato che l'Aquila con una panchina più corta ha speso decisamente di più.
Goudelock ha fatto una cosa memorabile, insomma queste sono le finali che vogliamo vedere degne della storia della Serie A italiana. Secondo me anche meglio dell'anno scorso.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 9,313
Gender: Male
Hall of Fame
6/14/2018 10:32 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

A memoria, una delle partite più belle che io ricordi al forum. Basket da po con intensità e fisicità, ma con due campioni che si sono scambiati i colpi come fossero due pesi massimi.

Sulla question arbitrale c'è poco da discutere, così come c'era poco da dire su G3 e G4. E' una serie fisica, con tanti contatti, e si potrebbe fischiare ad ogni azione. L'unica cosa che si chiede è l'uniformità del metro, perché continuare a cambiare è deleterio.

Milano, nel finale, si affida al suo totem in maniera continuativa, come forse non aveva mai fatto in stagione. Il lituano non si trova a suo agio in quella situazione offensiva, ma si rende conto che si può sfruttare a favore contro l'atipicità di Trento.

Squadre ormai sulle ginocchia.

La stoppata è validissima, perché Goudelock prende benissimo il tempo, e tocca solo la palla.







Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
OFFLINE
Email User Profile
Post: 83,574
Gender: Male
Hall of Fame
6/16/2018 3:44 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Ancora dubbi?
[Edited by Davide 6/16/2018 3:48 AM]
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
Locations of Site Visitors


Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:27 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com