Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Digital Detoxing

Last Update: 1/22/2023 9:53 PM
OFFLINE
Post: 10,503
Age: 39
Gender: Male
Hall of Fame
9/21/2022 2:53 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Digital Detox


Ho realizzato di recente, di passare la maggior parte del tempo utile in assorbimento passivo di contenuti altrui.
Ho realizzato anche che quando parlo con una persona, tiro fuori il telefono e lo metto sul tavolo, e se sento un "beep" del telefono la prima cosa che faccio è andare a vedere se mi è arrivata una notifica "importante".

Parallelamente, ho realizzato che attività normali come era telefonare ad un amico, o leggere un libro, dedicarmi ad attività in casa, erano diventate attività "inconsuete".

Così un bel giorno mi sono detto, e se la tecnologia non fosse più sotto il mio controllo?

Ragionandoci, la tecnologia dovrebbe aiutarci a portare a termine le notre attività rendendoci la vita più semplice.
Invece prendo atto che la tecnologia ci rende si la vita più facile, ma al contempo è diventato un passatempo a senso unico, dinamico a tal punto dal renderci dipendenti.

Ho deciso quindi di porre dei limiti a questa tecnologia, in modo da essere io a gestirla, e non lei a gestire me.

Così mi sono dato da fare per informarmi, ad ascoltare cosa raccontano le altre persone.
Mi sono iscritto al gruppo Reddit "/Dumbphones" e al suo creatore, tale "Jose Briones".
Ormai sono iscritto da un paio di mesi, e devo dire che il panorama di situazioni si divide in diverse categorie.

Ci sono le persone per le quali quanto scritto sopra non rappresenta un problema, e che riescono a gestire il loro tempo.
Poi ci sono le persone che si trovano bene semplicemente staccando la spina dei social networks, e questo è per loro sufficiente a trovare quel connubio fra serenità personale/lavorativa e mondo virtuale.
Poi ci sono le persone che cancellano tutto quello che riguarda social network, youtube, ecc. oppure si comprano un cosiddetto "feature phone" anche chiamato "dumbphone" da usare come secondo dispositivo per le chiamate, mentre non usano il primo.
Infine ci sono gli estremisti, che per sentirsi sereni rinunciano allo smartphone per passare ad un dumbphone, e il resto se serve lo fanno tutto da PC.

Sembra, da come potete leggere sopra, che ogni persona approccia la questione "digital detox" a modo suo, e definendo dei limiti specifici a quelle che sono le proprie necessità.

Io rientro nella terza categoria.
Ho scelto di togliere tutte le app inutilizzate, o quelle app a cui posso sopperire dal mio PC di casa.
Ho un navigatore Garmin con mappe europee, l'ho aggiornato e l'ho messo in macchina.
Ho comprato un Nokia 8210 4G, uno degli ultimi telefoni usciti della Nokia, privo di wireless e con SIM Iliad solo SMS e Voce.
Attivo la rete dati per motivi di lavoro, oppure solo mattina e sera, il resto del tempo non esiste.
Tutto il giorno il mio secondo telefono è acceso per chiamate urgenti o sms.
Ho scelto un feature-phone 4G perchè fra qualche anno dismettono le reti 3G e 2G, se non erro nel 2025 o giù di lì.
Ho fatto un tentativo con un vechcio Nokia 5030 2G, pagato 20 euro, ma devo dire che la qualità delle telefonate lascia parecchio a desiderare.

Sui feature/dumbphone c'è da dire molto, negli ultimi anni è diventato un mercato di nicchia e sono cambiate molte cose.
Basti pensare che i telefoni a conchiglia e a tasti sono quasi tutti elencati come telefoni per persone anziane.
Nokia ad esempio è stata acquistata da HMD e ha subito forti contraccolpi in termini qualitativi, nel senso che sui dispositivi a tasti, soprattutto quelli di fascia più economica, sono presenti molti bug e non li sistemano nemmeno a distanza di tempo, idem per gli aggiornamenti (leggete le recensioni su amazon, ve ne farete un'idea).
Sul mio dispositivo bene o male non ho trovato problemi, ma è uscito da poco, e l'ho pagato ben 80 Euro.
Tante persone comunque si trovano bene ugualmente con i Nokia, è una sensibilità soggettiva.

Negli ultimi anni sono uscite nuove soluzioni minimali, lanciate da startup che cercano di cavalcare l'onda del digital detoxing.
Alcuni esempi possono essere il Light Phone, Oppure la serie Punkt, parecchio costosi (300+ Euro) che vantano come cavallo di battaglia di avere dei sistemi operativi indipendenti, aggiornamenti garantiti e supporto tecnico.

Veniamo all'esperienza del digital detox.
Fin dal primo giorno ci si rende subito conto di quanti siano gli automatismi a cui siamo abituati.
Ho un pensiero che mi incuriosisce, e subito prendo in mano il telefono per cercare su internet, e faccio caso che non devo, che devo aspettare la sera.
Oppure mi annoio e voglio vedere un video su youtube, oppure voglio controllare il conto in banca, e cerco di aspettare.
Il concetto di uscire dal tutto subito a portata di mano, è molto sentito, ho perso l'abitudine ad annoiarmi.

Per quanto riguarda i benefici, in primis sono molto più attivo, la noia mi spinge a fare molto di più.
Ho ricominciato a leggere, mi sono riavvicinato alla matematica e allo studio.
In casa sono più efficace, se stiro mi metto su un po' di musica, non perdo più tempo staccando e controllando le notifiche, sono anche maggiormente proattivo.
Sono più tranquillo e rilassato, perché l'attenzione è meglio distribuita, e le priorità non stanno più tutte allo stesso livello di urgenza.
A fine giornata la sensazione di aver perso del tempo è nettamente minore.

Ritengo di aver raggiunto una maggiore consapevolezza, e che questo percorso mi abbia consentito di essere più "efficace" sia lavorativamente che in ambito personale e familiare.




OFFLINE
Post: 88,946
Gender: Male
Hall of Fame
9/28/2022 9:43 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Io ho cominciato a disinstallare e a non visitare più Facebook e Twitter, ma Instagram servirà anche a BC. 🤷‍♂️
Per Twitter sono abbastanza deciso ma mi riservo di prendere la decisione finale entro la fine di settembre, anche se è tutto un fake e un sockpuppet, assurdo. 🤦‍♂️
Volevo sapere com'è cambiata la tua vita nell'ambito della digestione e del sonno e che approccio consigli nei confronti di gente come me che non ha nessunissima intenzione di staccarsi da YouTube (d'altronde non guardo molto la TV). 🤔



OFFLINE
Post: 10,506
Age: 39
Gender: Male
Hall of Fame
9/28/2022 10:04 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Sono convinto che alla base del Digital detoxing c'è una intuizione, una realizzazione profonda che qualcosa che fai regolarmente, strappa via il tempo dalle cose che vorresti fare, e che finisci sempre per non fare.. O non completamente.

Non è una moda, che dici "ma si, proviamo questa nuova tendenza e vediamo se mi cambia qualcosa".

Il Digital Detox è una risposta autonoma ad un senso di disagio, una risposta alla sensazione di appartenenza ad un mondo tecnologico, e non il contrario come dovrebbe essere.

Quando arrivi al punto che devi lavorare su te stesso e delle cose che inizi non ne finisci neanche una perché un video o un sito sono costantemente una fonte di distrazione, ti ritrovi che da fonte di distrazione diventano una fonte di rinuncia, perché è inutile prendersi in giro, scrollare su internet sarà sempre più vario e meno noioso di qualsiasi altra cosa, e questo il cervello lo sa molto bene, al punto di convincerti che quello che stai facendo dopotutto non ti serve, non è così importante, e allora molli.

Come mi sento? Da dio, sento di essere maggiormente in controllo del mio tempo, il mio focus è più forte e le abitudini che cerco di creare incontrano meno resistenza.
Dormo meglio perché sto meno tempo su uno schermo.
Sono più tranquillo, mia figlia gradisce molto che passo meno tempo al telefono e più tempo con lei, e questo mi appaga per le scelte che ho fatto, che in fin dei conti sono tutto fuorché estreme.

Per la digestione non ho notato cambiamenti legati alla mia scelta.
[Edited by Mourne 9/28/2022 10:08 PM]



OFFLINE
Post: 88,948
Gender: Male
Hall of Fame
9/28/2022 10:08 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Come ti informi ad esempio sulla guerra in Ucraina? 🤨



OFFLINE
Post: 10,507
Age: 39
Gender: Male
Hall of Fame
9/29/2022 7:56 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

È passato il messaggio sbagliato.
Io non ho tolto internet.

Ho un secondo telefono off grid per quando esco e quando sto con mia figlia, durante il giorno stacco la rete dati sul telefono principale quando sono a lavoro.
Quindi sostanzialmente la mattina e la sera un occhio alle news e a whatsapp e alle notifiche lo do, social networks esclusi, quelli li controllo si è no una volta al mese.





OFFLINE
Post: 88,978
Gender: Male
Hall of Fame
10/2/2022 5:32 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Cosa intendi per "essere più efficace"?
Comunque sono parzialmente scettico, perché io sono un tipo da bianco o nero, cioè per me o si stacca del tutto o non si stacca proprio.
Infatti ho iniziato coi social, ma non ho intenzione di separarmi dalla navigazione browser.
Diciamo che sono riuscito a separare il doom-scrolling dalla navigazione e quindi non credo che sia utile rinunciare tutto il giorno a YouTube e al browser, anche perché il primo va a sostituire quasi completamente la TV e quella sì che è deleteria.



OFFLINE
Post: 540
Age: 20
Gender: Female
Superstar
10/4/2022 5:27 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Mourne, 21/09/2022 14:53:

Mi sono iscritto al gruppo Reddit "/Dumbphones" e al suo creatore, tale "Jose Briones".



Credo che questo Briones sia un tipo che non riuscendo a sfondare sui social stia provando a diventare un guru della rete andando contro il sistema. Sul suo sito si sta costruendo uno shop e su YouTube praticamente fa spot a vecchi cellulari.
Fossi in te diffiderei.
OFFLINE
Post: 277
Gender: Female
All star
10/4/2022 10:06 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Io uso i social e devo dire che ho davvero provato cosa significa la "dipendenza" nel senso che i primi giorni (ormai di un anno fa) che ho iniziato ad usare Instagram, guardavo continuamente lo schermo e ad ogni notifica aprivo il social. La cosa subdola è che quando apri un account nuovo, l'algoritmo spinge a darti molte visite e interazioni e quindi ti gasi molto.
Dopo qualche mese mi sono resa conto di avere questa "dipendenza" e mi sono letteralmente spaventata. Così ho disabilitato le notifiche e decido io quando aprire il social. Così vivo molto meglio anche se, diciamocelo, un po' di tempo mi ci perdo dietro XD
Ogni tanto faccio anche "propositi" di non guardare il cell per tot tempo se ho bisogno di concentrarmi.



OFFLINE
Post: 89,013
Gender: Male
Hall of Fame
10/5/2022 1:42 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

@Sonia: conosco Mourne da decenni e ti assicuro che non è un tipo che si fa fregare così facilmente sul web. 🤷‍♂️ Se fa una cosa c'è un motivo e la fa sempre bene. 👍 Il mio dubbio deriva dal fatto che non mi piacciono le mezze misure, ma è una mia deformazione professionale.

@Silvia: concordo col tuo punto di vista e in merito cito la mia ragazza. "Se avessimo avuto gli smartphone ai tempi del liceo avremmo fatto molta più fatica a diplomarci". 🤔



OFFLINE
Post: 6,279
Age: 43
Gender: Male
Hall of Fame
10/5/2022 3:46 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

L'ho detto e lo ripeto: da anni al lavoro (e i topic di secoli fa mi sono testimoni) mi porto sempre e solo un Nokia 3310.
Sia perchè lavoro in cantieri sia perchè su quella bella cosa che è WhatsApp non si arriva mai al punto nemmeno quando si parla di affari.
Io voglio vedere la gente bene in faccia.
Concordo con Brlp: con lo smartphone penso che non sarei riuscito ad aprire nemmeno un libro.
OFFLINE
Post: 89,099
Gender: Male
Hall of Fame
10/8/2022 5:28 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ma ad esempio cosa ne pensate di questo? 🤔


Perché ciò che fa Basket Connection è proprio quello: noi cerchiamo di "disconnettere" i cestisti dal sistema social-messenger.
Il metodo di Mourne invece porta a distaccarsi anche da attività che potrebbero essere importanti, ad esempio avere degli scambi di idee indicizzati da Google qui. 🤷‍♂️
OFFLINE
Post: 278
Gender: Female
All star
10/9/2022 7:02 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Bisogna vedere che cosa per uno è davvero importante e vedere le priorità.
Non penso che tutti abbiano la stessa percezione, quindi va bene per alcuni non per altri



OFFLINE
Post: 6,307
Age: 43
Gender: Male
Hall of Fame
10/13/2022 2:40 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Credo che Silvia abbia fatto centro, nel senso che bisogna capire quanto c'è attaccamento a un progetto.
Per me BC dovrebbe prescindere dal social detoxing e infatti sono 20 anni che vado al lavoro con un Nokia 3310 ma tutti i mesi sono qui.
OFFLINE
Post: 89,195
Gender: Male
Hall of Fame
10/14/2022 10:35 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Mourne prossimamente. 📱🔨

OFFLINE
Post: 10,512
Age: 39
Gender: Male
Hall of Fame
10/16/2022 9:32 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Briones non è altro che un "Wanna be" influencer specifico per la nicchia dei telefoni minimali, e con un focus sull'uso di questi dispositivi per "scollegarsi" dall'uso compulsivo del telefono smartphone.
È uno youtuber che lavora in questa nicchia, non ci vedo niente di così scandaloso, anzi delle due ti direi che mi sembra affidabile, ho vinto da lui un giveaway del valore di quasi 200 euro, e me l'ha spedito dall'America in Italia con tracking number e assicurazione.
Ovvio, alla fine del gioco non dimostra niente, però non mi prende male.

Per il discorso delle mezze misure.
Vedi, mia figlia ha 5 anni.
Che razza di messaggio passo se sto al telefono a leggere notifiche e messaggi invece di passare del tempo di qualità con lei?.
Senza contare le mille volte che le ripeto di non fossilizzarsi a vedere video su YouTube e giocare al telefono, che esempio vede in me se faccio esattamente il contrario di quello che insegno?.
Non voglio che uno schermo diventi il fulcro della vita di mia figlia, quantomeno non così presto.

Certamente, questo è il mio modo di approcciare la questione, e onestamente non è poi così estremo (se esco di casa mi prendo il secondo telefono, mattina e sera sono sempre online) paragonandolo a chi molla tutto.
Ogni persona ha la sua sensibilità e non è nemmeno detto che lo senta come un problema, soprattutto le generazioni più nuove.
Chi fa parte delle generazioni più vecchie ricorda bene come la vita andasse avanti ugualmente anche senza avere un telefono sempre in mano.
[Edited by Mourne 10/16/2022 9:38 PM]



OFFLINE
Post: 89,301
Gender: Male
Hall of Fame
10/27/2022 4:07 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Mourne, indubbiamente noi siamo cresciuti senza cellulare o almeno io prima (poco) con gli ETACS e poi (molto) con i GSM.
Come dici dev'essere una cosa personale e graduale.
Detto questo tu ci insegni che la gente vuole stare a casa davanti ai PC:

basket.freeforumzone.com/d/11788560/La-pandemia-ci-ha-fatto-capire-che-tutti-si-lamentano-di-tutto/discussi... (6° post)

Quindi come la mettiamo? 🤔
Da una parte col digital detoxing alleviamo i nostri figli a vivere più al naturale, dall'altra gli alieniamo dal mondo che sta per venire. 💁‍♂️
Il punto è: sarà veramente un bel mondo? 🤨
Ne abbiamo discusso con Poeta qui:

awardeoscar.freeforumzone.com/x/d/11814526/Metaverso/discussi...

Non è questione di partire prevenuti, è che a meno di lavori manuali ci stiamo trasferendo tutti sul web e la domanda è: come si fa a disintossicarsi se poi comunque ci devi tornare? 🤷‍♂️



OFFLINE
Post: 10,528
Age: 39
Gender: Male
Hall of Fame
12/7/2022 9:53 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il succo del discorso è che siamo esseri umani, siamo abitanti di questo mondo fisico prima dell'essere abitanti di un mondo virtuale.
Questa consapevolezza non è scontata come potrebbe sembrare.
Non penso nemmeno che si tratti di un qualcosa che si può catalogare come cosa buona o cattiva, ma nella mia vita ho capito che l'equilibrio sta sempre nel mezzo, e un eventuale digital detox avrebbe proprio lo scopo di bilanciare l'asticella.

Sono d'accordo quando dici che il futuro è la comunicazione online, per questo non ritengo sia realmente utile estraniarsi del tutto da questa realtà che è il mondo online.



OFFLINE
Post: 621
Age: 20
Gender: Female
Superstar
1/1/2023 3:42 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Mourne, 07/12/2022 21:53:

Il succo del discorso è che siamo esseri umani, siamo abitanti di questo mondo fisico prima dell'essere abitanti di un mondo virtuale.



La nostra capacità di formulare ragionamenti mi porta a dire che siamo nati anche per il virtuale, altrimenti non esisterebbero la filosofia, la teologia, la teoria per ogni materia, i libri.
Su TikTok Charlie e Dixie D'Amelio fanno 27,5 milioni di dollari al mese.
Com'è possibile che tante persone diano così importanza al virtuale?
Perchè il virtuale si riflette nella vita di tutti i giorni, è una valvola di sfogo e ci fa stare bene.
OFFLINE
Post: 10,538
Age: 39
Gender: Male
Hall of Fame
1/22/2023 9:53 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ok però esiste virtuale e virtuale.
Una chat è virtuale, una email è virtuale, studiare su internet è virtuale.
Scrollare compulsivamente, intrattenere solo rapporti sociali virtuali e stare sempre sull'attenti ad ogni notifica è altresì virtuale.
Ci sono attività utili che costruiscono qualcosa, altre che ti svagano e basta, ma quando perdi il controllo e non usi mai il virtuale per qualcosa di costruttivo, può diventare un problema, e quando perdi la capacità di usare la noia si instilla un circolo vizioso che ti porta a ripetere sempre quelle attività che non hanno valore aggiunto.



Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:12 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com