New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Se il tiro da 3 da centrocampo è diventato la normalità, perché nessuno l'ha mai fatto prima?

Last Update: 6/3/2021 10:49 AM
OFFLINE
Email User Profile
Post: 87,126
Gender: Male
Hall of Fame
5/25/2021 2:52 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


L'assunto è che l'uomo non può essersi evoluto fisicamente negli ultimi 20 anni, quindi perché adesso è la prassi, tanto che alcuni giocatori come Curry sono stati accusati di "aver ucciso il basket" e prima nessuno lo faceva se in realtà era fattibile? 🤔
Nessuno ci ha pensato? Mi sembra un po' strano! 💁‍♂️
In effetti squadre come la Scaligera Basket Verona, non potendo contare su pivot estremamente energici, puntavano molto sul tiro da 3: ricordo un Tau Vitoria - Scaligera del 1998 in cui i veronesi hanno vinto in Spagna di 20 punti dopo una pioggia di tiri da 3 da ovunque. 🤣
La domanda comunque rimane: si scopre adesso che l'uomo può fisicamente tirare da centrocampo e fare ciuffo con uno sforzo minimo (forse un po' oltre il tiro da 3 normale)? 🤯
Ben svegliati, ragazzi! 😂
Link al video su Instagram: www.instagram.com/p/CPR9oniL4iE
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,634
Age: 40
Gender: Male
Hall of Fame
5/25/2021 4:49 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Secondo me vedi la tematica da un punto di vista sbagliato, poi magari sbaglio io e chiedo scusa.
In pratica non è che Jordan o Maravich non potessero farlo, più semplicemente era un altro sport in cui le partite arrivavano fino a 80-90 punti e in cui dovevi gestirti la palla con parsimonia.
Nel basket odierno i punteggi sono astronomici ed è perfettamente normale che arrivati a 90 a 75 all'inizio del terzo tempo si cominci a sparacchiare, in più vale la regola del "se una cosa non è vietata non vedo perchè non dovrei farla": chi se ne intende un minimo di basket sa che Curry a parte l'altezza è un giocatore completo, quindi se sa tirare da centrocampo a ciuffo perchè non può?
E' vero: allenatori e squadre degli anni 90 come la Scaligera pensavano già fuori dagli schermi e infatti spesso gli avversari piangevano davanti ai giornalisti e dicevano frasi senza senso del tipo "non si può giocare così", ma fino a prova contraria il basket è uno sport che si basa sul mettere la palla dentro al canestro.
Quindi?
Da lì però sorge un problema non indifferente: chi se lo caga il basket se diventa un circo?
Mi spiego meglio: se la normalità diventa tirare da centrocampo mettendosi la palla in culo e scoreggiando alla fine non ci sarà più il brivido dello sport con cui siamo cresciuti, ma solo giocolieri e la generazione Z (giustamente) si butterà su Twitch.

Topic correlati

basket.freeforumzone.com/d/11743989/-Il-calcio-%C3%A8-noioso-i-millennial-potrebbero-cambiarlo-radicalmente-o-decretarne-la-fine-/discussi...

basket.freeforumzone.com/d/11755665/Il-futuro-del-basket-%C3%A8-su-Twitch-e-YouTube-Sicuramente-non-su-YouTube/discussi...
OFFLINE
Email User Profile
Post: 27,723
Gender: Male
Hall of Fame
5/25/2021 8:00 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il "problema" è che i vari Curry e Lillard segnano anche da quella distanza 😅
Non lo dico io ma le percentuali, non ne risentono.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 2,513
Gender: Male
Hall of Fame
5/26/2021 12:05 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Questa è una tematica complessa. Cercando di riassumere , negli anni passati la qualità media dei tiratori era molto più bassa , se non ricordo male una squadra Nba di cui ora mi sfugge il nome ha ben 9 tiratori da tre con oltre il 40% , una cosa irreale 20 anni fa. SE sia meglio o peggio lo lascio dire ad altri , oggi il tiro da tre è un'arma fondamentale. Nella gara tra Portland e Denver , Damian Lillard segnava da ovunque , e infatti ad un certo punto Gordon ha dovuto marcarlo in maniera asfissiante per cercare di limitarlo. Nel passato ci sono stati ottimi tiratori, basti pensare ad Oscar per dirne uno che giocava alla metà della metà della metà della velocità di Lillard.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 87,138
Gender: Male
Hall of Fame
5/28/2021 10:05 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Concordo con la disamina, ma la domanda in teoria rimane: se si poteva fare, come mai ci pensano adesso? 🤔
Ammettiamo che in questo momento storico ci siano più giocatori specializzati nel tiro dalla distanza nella stessa squadra, OK? Perché in passato (perlopiù anni '90 e all'inizio del 2000) non ce n'era uno che tirava da centrocampo? 😬
Ricordo che il tiro da 8 metri veniva visto come un evento e lo facevano solo alcuni giocatori molto talentuosi, questi qui invece tirano da ancora più lontano! 😅
Un'altra domanda potrebbe essere: arrivati a questo punto non sarebbe opportuno un allargamento del campo? 😕
OFFLINE
Email User Profile
Post: 2,514
Gender: Male
Hall of Fame
5/29/2021 8:16 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Sulla questione di allargare il campo se ne discute da anni ormai, e penso che entro 4/5 anni si farà qualcosa perchè ormai è troppo evidente che sia diventato piccolo.
Sulla prima questione , non c'è una risposta. Ai tempi di Bullara e Sconocchini andava semplicemente bene così, non ci si poneva il problema. Anzi non era proprio un problema , in quanto il tiro da tre era un'arma in più, oggi sta diventando la prima opzione per poi andare dentro. Pensa solamente a quanti close out ci sono oggi in una partita per evitare le triple , e quanti ne facevano 20/30 anni fa. Pensa a quanti metri oggi devi percorrere difensivamente e quanti in meno ne facevi 20/30 anni fa. Oggi la prestanza fisica è migliorata, poi i passatisti diranno che ai tempi di Dalipagig correvano e saltavano uguale , ma non è così, basti guardare una gara di 30 anni fa e una di oggi per capirlo, senza il paraocchi.Cambiando i parametri fisico - atletici è cambiato anche il gioco. La mia è un tentativo di risposta .NOn c'è una vera risposta alla tua domanda.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 9,689
Gender: Male
Hall of Fame
5/31/2021 7:44 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

L'allargamento del campo è doveroso non tanto per il tiro da 3, quando perchè le capacità atletiche dei giocatori sono migliorate di molto rispetto al passato, così come le dimensioni stesse. E' necessario allargare il campo perchè ora hai combinazioni di atletismo e fisico che prima non c'erano.

L'aumento dei tiri da 3 è in primis una risposta alle difese attuali decisamente più mobili e organizzate rispetto al passato (si ora si difende meglio anche dei tanto amati anni 90). In secundis perchè ora il tiro da fuori è un tiro ad alta percentuale vista la capacità media dei tiratori. E' un problema per chi continua a pensare che il buon gioco sia solo tiro da 2, ma avrebbe solo bisogno di rendersi conto che il basket si evolve e che non necessariamente quello che c'era prima è migliore perchè piace a lui.







Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,648
Age: 40
Gender: Male
Hall of Fame
5/31/2021 10:37 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Io direi che più di tutto è cambiato il tipo di giocatore che adesso dev'essere veloce e potente, capace di difendere su tutti.
Il basket del passato ci ha presentato guardie come Spud Webb e Attruia e centri come Binelli e Chiacig, questo genere di giocatori c'è ma è sempre più raro: nell'NBA in particolare (ma ormai è un modello in tutto il mondo) sta subentrando un giocatore che in pratica è capace di fare tutto, anche tirare da distanze siderali.
Se poi mi dite che Curry è effettivamente un nano vi do ragione ma a parte che non è nemmeno vero del tutto (1.90 di altezza, schiacciate senza nemmeno troppa fatica), secondo me è l'eccezione che conferma la regola.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 9,690
Gender: Male
Hall of Fame
6/1/2021 12:18 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Certi giocatori non vengono più prodotti semplicemente perchè nel basket attuale serve altro. La distinzione dei ruoli è sempre meno netta e i quintetti vengono prima di tutto assemblati sulla base delle caratteristiche individuali e non dei ruoli. Molti allenatori già adesso dividono i giocatori in interni, esterni e handler. Senza fossilizzarsi troppo sul ruolo.

Curry è un fenomeno nel suo ruolo ma sta ridefinendo il concetto di point guard, così come lo stanno facendo Lilliard, Booker ecc ecc.







Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
OFFLINE
Email User Profile
Post: 87,161
Gender: Male
Hall of Fame
6/1/2021 1:50 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Interessante, grazie del quadro a tutti e in particolare a Rod, molto chiaro. 👊
OFFLINE
Email User Profile
Post: 9,693
Gender: Male
Hall of Fame
6/1/2021 9:11 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Sempre pronto per certe discussioni.
Credo solo che sul tiro da 3 spesso si parla in maniera superficiale e lo si veda sempre come una cosa estemporanea. Invece è un filo più complesso di come viene messo giù.







Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
OFFLINE
Email User Profile
Post: 27,733
Gender: Male
Hall of Fame
6/2/2021 8:48 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Comunque quello che ha fatto Lillard la scorsa notte, nell'ultimo minuto del primo overtime, è veramente irreale. Considerando che come abbiamo detto le difese difendono ormai anche a quella distanza. Anche il talento offensivo dei giocatori sembra aumentare, non è solo una questione di atletismo. Probabilmente sono più abituati e incoraggiati a tirare anche da grandi distanze, e curano quell'aspetto. Ma è una reazione spontanea a quei cambiamenti nel gioco, in cui gli spazi (anche verticali) si sono espansi.

OFFLINE
Email User Profile
Post: 9,695
Gender: Male
Hall of Fame
6/3/2021 10:49 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

I giocatori attuali sanno che un tiro da 3 affidabile è il miglior modo per aumentare la longevità della loro carriera, non che un modo per poter essere più duttili a seconda delle varie situazioni tattiche. Lillard poi è un fenomeno e quello sarebbe tale oggi, ieri e tra vent'anni.
In generale si, il talento medio è aumentato rispetto al passato. La differenza non è tanto nelle superstar, quanto nei giocatori di contorno che oggi sono in grado di fare cose che una volta erano impensabili. Proprio per quanto detto, una maggiore richiesta di elementi che sappiano coprire più ruoli.







Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:50 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com