New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Basile, 40 anni e una certezza: 'Non farò mai l'allenatore'

Last Update: 1/27/2017 3:04 PM
OFFLINE
Email User Profile
Post: 29,230
Gender: Female
Hall of Fame
1/29/2015 2:37 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Smettere? Si vedrà tra qualche mese, a stagione chiusa. "Faccio come Mourinho, al 99,9% smetto. Una finestra aperta però la lascio". Fresco di 40 anni compiuti lo scorso sabato (''Il primo a farmi gli auguri è stato il Poz"), Gianluca Basile ancora si diverte sul parquet. A Capo d'Orlando, dove ormai è un'istituzione, sta giocando tanto (23 minuti di media) e bene. Il fisico non può essere più quello di una volta. ("Tengo botta ma faccio una fatica tremenda"), passione e determinazione sono rimaste intatte. "Senza quelle non si va da nessuna parte". Una cosa è certa, quando appenderà le scarpe al chiodo non imiterà tanti suoi colleghi passati dal campo alla panchina. "Il ruolo di allenatore non fa per me". Basile, auguri posticipati.

Qual è stato il regalo più bello ricevuto in questi 40 anni?
"Aver avuto la possibilità di giocare ad alto livello. Era quello che sognavo da bambino, esserci riuscito è stato il miglior regalo - sportivamente parlando - che la vita poteva farmi".

Come va con gli acciacchi dell'età?
"Mi sento bene, il fisico non è più quello di una volta e devo fare i conti con uno sport che negli anni è cambiato molto. Oggi l'atletismo conta tantissimo, lo stile è sempre più Nba e chi non è pronto fisicamente fa tanta fatica. Diciamo che tiro avanti".

Ha capito se può starci ancora in questa serie A?
"Nella prima parte di stagione ho sofferto tantissimo questa differenza fisica con gli altri. Non ho ancora deciso se continuerò. Aspetto fine stagione, al 99,9% penso di chiudere. Ma non si sa mai".

La vedremo giacca a cravatta in panchina?
"Me lo chiedono in tanti, ma non mi sento pronto per fare l'allenatore. E' un mestiere difficile e io non ho le caratteristiche. Da giocatore è tutto più facile, ti alleni e finisce là. L'allenatore deve pensare 24 ore al giorno al basket, agli schemi, a come fermare l'avversario. E poi deve essere uno psicologo, deve entrare nella testa dei giocatori e capire come farli rendere al meglio. Proprio non mi ci vedo, ma nella vita non si sa mai".

Se dovesse racchiudere la sua carriera in tre immagini, quali sceglierebbe?
"La prima senza dubbio l'argento olimpico con la nazionale ad Atene 2004, una gioia immensa. Poi lo scudetto del 2005 con la Fortitudo di cui ero capitano. Per finire l'Eurolega conquistata con il Barcellona. In realtà ce ne sarebbe una quarta, la promozione in serie A1 con Reggio Emilia, il primo passo importante della mia carriera".

C'è un allenatore che non finirà mai di ringraziare?
"Uno in particolare no. Sono stati tutti importanti, tutti mi hanno dato qualcosa".

Che serie A ha ritrovato?
"Tecnicamente il livello è più povero rispetto a qualche anno fa, ma non perché i giocatori sono scarsi. Anzi, sono arrivati americani di buona qualità, grandissimi atleti. Che hanno però un difetto".

Quale?
"Hanno una cultura della pallacanestro completamente diversa dalla nostra, quella dell'uno contro uno, e hanno poca disponibilità ad impararne una diversa. Dovrebbero capire che in Europa si gioca di squadra invece si intestardiscono nel loro gioco. Credo non sia casuale che tanti di questi giocatori resistono in una squadra uno-due anni al massimo senza riuscire a costruirsi una carriera europea di alto livello".

Capo d'Orlando è in linea con l'obiettivo salvezza.
"Abbiamo giocato praticamente tutto il girone di andata in sette e due di questi sette - io e Soragna - sono quarantenni. Infatti facciamo tanta fatica in trasferta, in casa invece anche grazie alla spinta del pubblico siamo riusciti a toglierci belle soddisfazioni battendo squadre importanti come Sassari e Venezia".

Il campionato invece come finirà?
"Non credo che il pronostico sarà ribaltato. Milano è di un altro livello, ha forza fisica, talento. In una serie play off è praticamente impensabile batterli quattro volte''.

Quali giocatori l'hanno sorpresa di più?
''Pascolo senza dubbio. Lo avevo seguito in A2 dove aveva avuto grandi numeri, è riuscito a confermarsi ad un livello ancora più difficile. Tra gli stranieri Mitchell, un talento pazzesco, giocatore con potenzialità da Eurolega".

La nazionale può fare un grande Europeo?
"Dipende dalla disponibilità che metteranno tutti. E per disponibilità intendo la voglia di sacrificarsi, di non tirarsi indietro, di mettere il noi davanti all'io. Come talento non siamo inferiori a nessuno, ma le grandi vittorie si costruiscono col gruppo".

Un gruppo in cui ci sarà anche Hackett. Giusta la grazia concessa dal presidente Petrucci?
"Il presidente ha fatto la scelta giusta. Hackett è un patrimonio del nostro basket, una pedina fondamentale per la nazionale. Ha sbagliato, ha pagato ma credo che tutto si sarebbe potuto gestire meglio. L'Italia ha bisogno di un giocatore come Hackett anche se la nazionale non può essere un obbligo per nessuno''.

Nicola Apicella

Repubblica.it
OFFLINE
Email User Profile
Post: 3,349
Age: 39
Gender: Male
Hall of Fame
1/29/2015 8:38 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

CLONATELO!!!!!!!!!!!!!!!!



[SM=x49409] BASKET CONNECTION, FIERI DI NON FARE SCHIFO [SM=g6025825]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 77,899
Gender: Male
Hall of Fame
1/30/2015 12:07 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Basile Presidente della Repubblica, ORA!



[SM=x49409] BASKET CONNECTION, FIERI DI NON FARE SCHIFO [SM=g6025825]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 8,557
Age: 30
Gender: Male
Hall of Fame
1/30/2015 9:09 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

torna a casa baso!




" Lo vidi fermarsi, togliersi la bandiera biancoblù dalle spalle e fare per buttarla in mare, imprecando. Poi si bloccò, strinse quello straccio nel pugno, ci guardò e riannodandosela al collo, ci disse: ricominceremo un'altra volta, come sempre"

http://javierzanetti.freeforumzone.leonardo.it c'è solo un capitano!
OFFLINE
Email User Profile
Post: 29,244
Gender: Female
Hall of Fame
2/1/2015 11:07 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Se torna a casa torna a Ruvo [SM=x52092] comunque non me lo vedo neanche io in panchina
[Edited by !LULLABY! 2/1/2015 11:08 AM]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,014
Gender: Male
Hall of Fame
2/1/2015 2:14 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

In effetti mi è sempre sembrato un impulsivo, e non credo che in panchina possa limitare questo suo aspetto. Poi pensi che anche Pozzecco fa l'allenatore e capisci che non è detto che sarà così.
[Edited by Rodman86 2/1/2015 2:15 PM]







Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
OFFLINE
Email User Profile
2/1/2015 2:37 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Una delle maggiori soddisfazioni della mia vita di tifoso è quella di averlo visto militare per un - meraviglioso - anno nella mia squadra e chi non ha provato quest'emozione, non può capire.
OFFLINE
Email User Profile
2/1/2015 2:45 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

da qualche settimana è tornato ad avere una forma fisica accettabile e come d'incanto ha cominciato a predicare pallacanestro
OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,016
Gender: Male
Hall of Fame
2/1/2015 2:59 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

A me dispiace solo di non averlo visto in un contesto migliore quando è passato qui a Milano.

Detto questo, e senza nulla togliere a Basile, il fatto che a 40 anni sia ancora decisivo nella nostra serie A la dice lunga sulla situazione del nostro basket.







Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
OFFLINE
Email User Profile
Post: 77,957
Gender: Male
Hall of Fame
2/1/2015 3:26 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

@ Rod: non è che sia molto d'accordo, sai?
Nell'intervista Basile dice espressamente che il basket italiano è diventato molto "NBA" e fisico, cioè tutto quello che non riesce a fare... se comunque primeggia è perché è un campione, esattamente come Riva alla fine degli anni '90 dava la birra ai ragazzini.



[SM=x49409] BASKET CONNECTION, FIERI DI NON FARE SCHIFO [SM=g6025825]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,020
Gender: Male
Hall of Fame
2/1/2015 4:28 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Infatti Dave, ho scritto senza voler togliere nulla a Basile. E' un campione, non che uno dei migliori giocatori italiani di sempre. L'ultimo italiano a vincere l'Eurolega e a giocare al miglior livello alto livello europeo. Detto questo, ragioniamo sul fatto che se Basile e Soragna sono ancora determinanti in serie A, probabilmente c'è qualcosa che non va tra le nuove leve.
La serie A assomiglia alla NBA ? No. E' aumentato l'atletismo, ma in quanto livello medio c'è stato un crollo verticale rispetto alla serie A in cui ha esordito Basile.
[Edited by Rodman86 2/1/2015 4:30 PM]







Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
OFFLINE
Email User Profile
Post: 29,251
Gender: Female
Hall of Fame
2/2/2015 9:30 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Rodman86, 01/02/2015 14:14:

In effetti mi è sempre sembrato un impulsivo, e non credo che in panchina possa limitare questo suo aspetto. Poi pensi che anche Pozzecco fa l'allenatore e capisci che non è detto che sarà così.




E' quello che ho pensato anch'io!! [SM=x52092]
Forse dipende da come vivi il professionismo. Il Baso ha sempre preso tutto molto sul serio, se deve fare una cosa deve essere fatta al meglio, credo che raramente si veda una dedizione come la sua agli allenamenti e al lavoro duro. Il Poz è istinto puro e divertimento. Quindi credo che i due ribaltino il loro modo di vivere il basket nella figura dell'allenatore. E quindi per il Baso sarebbe troppo impegnativo [SM=g27835]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 25,477
Gender: Male
Hall of Fame
2/2/2015 12:25 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Basile (che mi è sempre apparso professionista impeccbile ed estremamente corretto in campo), me lo sarei immaginato molto più allenatore di Pozzecco.

!LULLABY!, 02/02/2015 09:30:

Forse dipende da come vivi il professionismo. Il Baso ha sempre preso tutto molto sul serio, se deve fare una cosa deve essere fatta al meglio, credo che raramente si veda una dedizione come la sua agli allenamenti e al lavoro duro. Il Poz è istinto puro e divertimento. Quindi credo che i due ribaltino il loro modo di vivere il basket nella figura dell'allenatore. E quindi per il Baso sarebbe troppo impegnativo [SM=g27835]



Boh, molto spesso l'impegno maniacale è caratteristica dei grandi allenatori. E Poz continua a fare lo scemo anche da coach [SM=x52092]
[Edited by SteveH 2/2/2015 12:29 PM]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,029
Gender: Male
Hall of Fame
2/2/2015 6:16 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Pozz. è schiavo di quel personaggio, e le sue sceneggiate sono sempre preparate ad hoc. Come allenatore ha anche costrutto, e nessuno lo mette in dubbio, ma troppo spesso si parla delle sue trovate e non del campo.

Il derby è l'esempio principe. In diversi giornali si è parlato della sua camicia, senza minimamente citare la partita che si stava svolgendo (non male visto che si trattava di una classica del nostro basket). Hanno parlato di basket, ma solo per una buffonata di questo tipo.

Basile è si un impulsivo, ma molto meno incline a certe cose. Potrebbe essere un allenatore che conserva la lucidità, e questo fa tutta la differenza del mondo.
[Edited by Rodman86 2/2/2015 6:18 PM]







Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
OFFLINE
Email User Profile
Post: 77,991
Gender: Male
Hall of Fame
2/2/2015 10:19 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Rod, la penso esattamente come te.



[SM=x49409] BASKET CONNECTION, FIERI DI NON FARE SCHIFO [SM=g6025825]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,036
Gender: Male
Hall of Fame
2/2/2015 10:23 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Sei il migliore!







Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
OFFLINE
Email User Profile
Post: 77,992
Gender: Male
Hall of Fame
2/2/2015 10:31 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Non so perché ma mi è venuto in mente questo topic:

basket.freeforumzone.leonardo.it/d/10989666/Il-mistero-pi%C3%B9-grande-di-sempre/discussi...

[SM=x52092]



[SM=x49409] BASKET CONNECTION, FIERI DI NON FARE SCHIFO [SM=g6025825]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 7,037
Gender: Male
Hall of Fame
2/2/2015 11:06 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Nooooo, come puoi pensare una cosa di questo tipo ?







Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
OFFLINE
Email User Profile
Post: 80,762
Gender: Male
Hall of Fame
12/20/2016 1:53 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Comunque quei topic non sono scherzosi... risolvendo il mistero avreste potuto salvare il mondo... egoisti!



[SM=x49409] BASKET CONNECTION, FIERI DI NON FARE SCHIFO [SM=g6025825]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 30,360
Gender: Female
Hall of Fame
1/25/2017 10:05 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Utilizzo questo topic perchè è uno dei più recenti.
Nel frattempo il Baso ha deciso di prendersi una pausa dal basket per andare a funghi, finchè non capirà che l'unica cosa che sa fare è giocare a basket e allora tornerà a giocare (cit. Pozzecco [SM=g27835] )

Ieri era il suo compleanno, auguri caro Gianluca! Grazie per questi anni di basket meraviglioso, per i due scudetti con la Fortitudo (2 volte MVP), gli anni al Barca con 2 leghe ACB, 3 coppe del Rey, 2 supercoppe spagnole e l'Eurolega. E poi grazie per le tue bombe in Nazionale: l'oro europeo del 99, il bronzo nel 2003 e l'argento olimpico del 2004.

Difficile personalmente scegliere il momento più bello...proviamo con questo, vogliamo ricordarti così: ignorante! [SM=x52092]




Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Locations of Site Visitors


Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:48 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com