New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

INFO: due protocolli alternativi per la battaglia al Cancro

Last Update: 10/23/2019 10:38 PM
OFFLINE
Email User Profile
Post: 8,678
Age: 36
Gender: Male
Hall of Fame
8/18/2012 7:51 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

BOOM!
Alla fine come programmato, ecco un articolo un po' più specifico.

A seguito di In seguito ad episodi specifici passati e dando adito alla mia curiosità, mi sono adoperato per cercare maggiore materiale sulla battaglia ai tumori, trovando illuminazione presso un sito internet conosciuto come cancertutor.com .

Questo sito internet è una valanga di informazioni, è il pinnacolo dell'informazione alternativa che riguarda la cura del tumore tramite metodi alternativi, fondata da un ex sopravvissuto di guerra, tale R. Webster Kehr.

Ci sarebbe da parlare di una MINIERA di roba su questo argomento, sono informazioni per lo più non conosciute e che vale la pena analizzare con la dovuta calma.

Il presente articolo non si prefigge di analizzare tutto, ma di mostrarvi come esempio due dei più efficaci protocolli alternativi conosciuti a scopo prettamente informativo.

Questo anche perché non ho intenzione di entrare nel vizioso circolo del funziona o non funziona, bugiardo o non bugiardo e/o diatribe di vario genere).

-------------------------------------

I due protocolli di cui vi parlerò vengono utilizzati da molte persone che seguono un approccio alternativo al tumore.
Vengono spesso utilizzati anche nella cura di malati di cancro classificati nella scala statunitense come "livello 4"....ossia terminali... indifferentemente dal fatto che abbiano fatto o meno uso di chemio/radio terapia.

Si può dire che tendenzialmente sono dei protocolli a cui le persone fanno riferimento quando i medici alzano le mani e detta fuori dai denti "non sanno più che pesci pigliare", molte delle persone ricorrono a questo genere di protocolli quando si ritrovano con le spalle al muro.

Passiamo oltre.


CLORURO DI CESIO.

L'obiettivo del cloruro di cesio è di portare le cellule cancerogene ad un livello di PH più elevato all'interno di tali cellule, provocandone la morte.
Scopo secondario, arrestare immediatamente il progredire del tumore e delle metastasi, guadagnando tempo prezioso.

Solitamente i sali di cesio vengono assunti per via orale.

Vi allego due studi/citazioni:

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/6522427?dopt=AbstractPlus ( studio scientifico operato da un medico chiamato "Sartori" che dimostra chiaramente come in un esperimento dove é stato impiegato il cloruro di cesio su malati terminali, ben il 50% é completamente guarito, e il dolore causato dal tumore veniva lenito già dopo le prime 48 ore )

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/6522424?dopt=Abstract (Il secondo é simile al primo, condotto da un certo Dott. Brewer, e anche quì si denota che le masse tumorali sono sparite in un test condotto su più di 30 persone e anche sui topi, più lunga è stata l'esposizione alla chemioterapia più lungo era il periodo di remissione. )

Entrambi gli studi/estratti sul cesio, come potete notare sono pubblicati su PubMed nel sito www.ncbi.nlm.nih.gov , che è una raccolta governativa e ufficiale degli articoli, dei risultati e delle citazioni della letteratura medica.
Per darvi un termine di comparazione, le citazioni presenti in questo sito governativo vengono utilizzate dai ricercatori medici come bibliografia nei testi che scrivono.

Ci sono molte cose da dire sui benefici che può dare il cesio, primo fra tutti il sollievo repentino degli effetti collaterali dovuti al tumore e alla chemioterapia....inclusa la perdita dei capelli.

Nonostante il cloruro di cesio possa essere usato in quasi tutti i casi, la letteratura medica alternativa ne suggerisce l'uso in particolare per quei casi che sono ad uno stadio molto avanzato, o con la presenza di metastasi, e che quindi vengono considerati una vera e propria battaglia contro il tempo.

Da notare: se si ha la possibilità è consigliata l'assunzione di cloruro di cesio monitorata da personale medico qualificato che possa valutare lo stato di salute ed eventualmente aumentare o calare le dosi, la motivazione è che l'uso del cloruro di Cesio può dare luogo in certi casi a infiammazioni locali dovuti alle scorie residue prodotte dalla morte di massa delle cellule cancerogene.

Aggiornamento 2019:
Il cloruro di Cesio potrebbe dare problemi cardiaci.
Rif.: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3868249/

Da notare: questa è una panoramica sull'uso del cesio, volutamente non entro nei particolari.



ESTRATTO DI OLEANDRO:

In primo luogo voglio sottolineare 1000+ volte che quando parlo di estratto di oleandro non faccio riferimento alla pianta intera dell'oleandro, conosciuta da tempi immemori per l'enorme potere velenoso...mortale per gli esseri umani.

Quando parlo di Estratto di Oleandro faccio riferimento all'estratto in alta concentrazione del principio attivo, ossia l'oleandrina.

Entro determinate e specifiche dosi, l'assunzione in termini di "mg" di oleandrina si è dimostrata essere una vera e proria arma contro:

1) tumori.
2) AIDS

la FDA americana ( l'ente che certifica i farmaci e certifica se sono legali per la libera vendita) ha iniziato e completato la fase 1/3 di test sul farmaco "anvirzel" (estratto di oleandrina) certificando che entro determinati dosaggi l'uso del farmaco non produce alcun effetto tossico notabile o misurabile su esseri umani.

Purtroppo il farmaco non ha ricevuto sufficiente supporto economico e non ha superato la fase 2 (da quanto ho capito).

La società promotrice di Anvirzel, dice che ha trattato con l’estratto 494 pazienti affetti da cancro, con un alto tasso di successo.
La società ha organizzato i test, di fase I e II, in Irlanda e afferma che gli studi hanno confermato l’efficacia dell’estratto sui malati di cancro.
Dicono che i pazienti hanno migliorato la loro qualità di vita, nonché riscontrato la regressione del cancro, mentre non riportavano effetti collaterali degni di nota.
E’ stato detto che i migliori risultati si sono verificati nel cancro alla prostata, al polmone e nei tumori cerebrali. I Sarcomi presentavano una stabilizzazione.

IMPORTANTE: l'oleandro seppure sia un forte modulatore del sistema immunitario, impiega molto tempo per mostrare dei risultati sul tumore.
Questo perchè l'effetto antitumorale è dovuta a due motivazioni:

- Primo motivo, la sua microtossicità.
E' tossico per le cellule cancerogene e crea una condizione per la quale le cellule cancerogene muoiono per apoptosi (possiamo definirlo un suicidio cellulare").

- Secondo motivo, aumento esponenziale delle difese immunitarie (l 'estratto di oleandro è un forte immunostimolante).

Molto interessante che nel giro di pochissimi mesi sul sito cancertutor questo approccio sia stato elevato da impatto su tumori di stadio 3 a tumori di stadio 4 avanzati.

Personalmente sono iscritto sul loro gruppo di discussione su yahoo gruppi.
Il gruppo si chiama "oleandersoup".
Mi sono trovato bene, sono molto gentili e molto disponibili, nonostante questo tipo di protocolli non sia visto di buon occhio dalla FDA e dalla comunità medica in generale.

Sempre dal gruppo di supporto, è passata l'informazione che la stessa componente del prodotto "Anvirzel" è venduta sotto diverso nome presso un produttore in Aud Africa presso il seguente sito:
https://sutherlandiaopc.com/
Il medico che ha seguito la produzione e gli studi indipendenti locali è un certo Dr Marc Swanepoel che, fra l'altro, non è più fra noi: è spirato nel Feb. 2017.
Nonostante la perdita, il prodotto è ancora venduto, a quanto mi risulta. (ultimo aggiornamento febbraio 2019 nel gruppo)

Paragonato al costo del farmaco vero e proprio (se ho letto bene si parla di cifre che si aggirano sui 2700 dollari per 3 mesi di trattamento) I costi del prodotto africano sono sicuramente molto più accessibili che acquistare il prodotto Anvirzel originale.

Dei vari protocolli che ho letto e studiato, questo è senz'altro quello che più mi ha colpito, alla luce di nuovi traguardi scientifici come l'immuno-terapia oncologica, che molto ha in comune con questo protocollo.

Sempre dal gruppo di supporto hanno consigliato la seguente modalità di assunzione, riporto la citazione:

You would start with one capsule with breakfast. Stay at that dosage for a couple of days. If there is no diarrhea, go to two. One with breakfast and one with dinner. Stay at that dosage for a couple of days. If no diarrhea, go to three, one with breakfast, one with lunch, and one with dinner and continue increasing in that manner until you get to eight. Always take with food and if at anytime you should get diarrhea, don't increase to the next dosage until the diarrhea is gone. Eight caps is the dosage for a person weighing 150 pounds or more, so if you weigh less, adjust it according to weight.

-----------------------
Per ultima cosa, l'aumento dei livelli di immunità del corpo potrebbe potenzialmente generare effetti autoimmuni.
Seguendo il buon senso, un paziente ideale non ha una cartella medica molto complessa.

-----------------------



Buona Giornata!

Mourne
[Edited by Mourne 10/23/2019 10:36 PM]

Per leggere gli altri messaggi devi essere iscritto al forum!
Log In
Username o Email
Password
Login con Facebook

Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:34 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com