[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/51/62/627442926.png[/IMG]

[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/83/2075768370.png[/IMG] [IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/84/1442393164.png[/IMG] [IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/85/1777709990.png[/IMG]
Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 2 3 | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

Coppa nazionale: non solo Italia...

Ultimo Aggiornamento: 24/02/2017 18.38
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 8.906
Sesso: Maschile
Hall of Fame
22/02/2017 18.43
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Giusto per tornare al discorso di prima, non è un caso che Melli e Hackett siano stati tra i migliori al pre-olimpico. Due che sono emigrati all'estero, e che hanno dovuto sgomitare per avere il posto.
La competizione fa solo bene ai nostri ragazzi.

Contentissimo per Melli.
Però ora basta Nick, se continui a dominare così, da noi non ci torni più......
[Modificato da Rodman86 22/02/2017 18.43]



[IMG]http://im4.freeforumzone.it/up/40/25/1844502975.jpg[/IMG]

[IMG]http://im4.freeforumzone.it/up/40/24/1076964432.jpg[/IMG]

Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 2.784
Età: 34
Sesso: Maschile
Hall of Fame
22/02/2017 22.50
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

il problema non mi sembra sia la relationship tra squadra e pubblico, i numeri parlano di palazzetti tutt'altro che vuoti (altrimenti nemmeno si alzerebbe la richiesta di farne di nuovi) come dimostrano dei tassi di riempimento abbondantemente soddisfacenti, 6/7 nella massima serie raggiungono il 90%, e la lenta - ma costante - crescita percentuale del pubblico a palazzo; quindi problemi di crisi di identità non mi pare che esistano, la gente va' a vedere le partite quindi il tanto comune assioma più italiani = più interesse mi pare più una campagna pubblicitaria per appoggiare le volontà Giba [SM=g27829]

se si vuol avere più giocatori bisogna incentivare, promuovere e fare ancora di più sui settori giovanili; qualcosina si muove ma occorre una forte campagna in tal senso da parte della FIP in primis. Nel momento in cui ci sarà maggior produzione, dovuta anche ad una maggior competitività a livello giovanile, allora vedrete che i 6 italiani sul campo ci saranno anche senza mettere vincoli [SM=g27811]

un pensiero che condivido in pieno di Gresta


GLI UNDER
Ma è giunto infine il momento di toccare il tasto dolente e sono certo che saranno tanti gli insulti che riceverò dai lettori. Penso che la meritocrazia sia il baluardo che ogni tipo di attività dovrebbe difendere, nell’arte, nello sport e in ogni altra cosa. Proteggere o agevolare degli esseri umani perché in possesso di una determinata cittadinanza o perché più giovani di altri non mi aggrada troppo. Ho conosciuto giocatori in là con l’età comportarsi da veri professionisti. Discriminare gli atleti per la loro età non aiuta assolutamente lo sviluppo e la crescita dei giovani. Spesso ho visto giocatori under cullarsi sulla posizione privilegiata che certi regolamenti regalavano loro, salvo poi trovarsi porte sbattute in faccia una volta che under non erano più. Se ho quarant’anni e gioco ancora meglio del ventenne, il ventenne sta seduto e io gioco. Se vogliamo che il giovane lavori per rubare il posto in squadra al vecchietto, e se vogliamo che questo giovane possa pensare di poter fare delle sue qualità di atleta un lavoro fino a quando il fisico glielo concede, costui non deve potersi cullare ora su posizioni immeritatamente privilegiate e deve poter vedere un futuro di non brevissimo periodo per la sua attività. In altri termini: se un giovane gioca solo perché giovane, ma sa bene che quando avrà 28-29 anni dovrà smettere perché ci saranno nuovi giovani privilegiati come lo è stato lui, penserà a dedicarsi a qualcosa di meglio che il basket. Paradossalmente, difendendo i giovani atleti si ottiene che essi smettano perché in un sistema di questo tipo giocare a basket può dare il pane solo per pochissimo tempo e non fino a quando il fisico lo permette.



QUA vi trovate il pensiero completo



non preoccupatevi di perdere, pensate a vincere..
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 30.521
Sesso: Femminile
Hall of Fame
[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/19/1915710840.png[/IMG]
23/02/2017 17.49
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Re:
Rodman86, 22/02/2017 18.43:

Giusto per tornare al discorso di prima, non è un caso che Melli e Hackett siano stati tra i migliori al pre-olimpico. Due che sono emigrati all'estero, e che hanno dovuto sgomitare per avere il posto.
La competizione fa solo bene ai nostri ragazzi.

Contentissimo per Melli.
Però ora basta Nick, se continui a dominare così, da noi non ci torni più......



Per me è sicuro che non torna più, almeno adesso gioca [SM=g27828]
Domanda: ma perchè bisogna emigrare all'estero per avere il posto? Che poi detta così questa domanda non sembra neanche per i giocatori, sembra quasi universale [SM=g27835]


OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 8.909
Sesso: Maschile
Hall of Fame
23/02/2017 17.59
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

In realtà Melli giocava anche qui. Solo che qualcuno pensava dovesse rimanere parcheggiato sul perimetro, e vedere il pallone ogni tanto.

Andare all'estero non è inteso che qua non hanno il posto (Hackett e Melli in Italia lo trovano quando vogliono un contratto), ma hanno dimostrato all'estero di essere due che giocano per meriti. In Grecia e in Germania sono degli stranieri come tanti....



[IMG]http://im4.freeforumzone.it/up/40/25/1844502975.jpg[/IMG]

[IMG]http://im4.freeforumzone.it/up/40/24/1076964432.jpg[/IMG]

Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 30.525
Sesso: Femminile
Hall of Fame
[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/19/1915710840.png[/IMG]
23/02/2017 18.05
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Re:
Rodman86, 23/02/2017 17.59:

In realtà Melli giocava anche qui. Solo che qualcuno pensava dovesse rimanere parcheggiato sul perimetro, e vedere il pallone ogni tanto.



Quindi dici errore di valutazione sulle sue caratteristiche?


Andare all'estero non è inteso che qua non hanno il posto (Hackett e Melli in Italia lo trovano quando vogliono un contratto)



Cioè dici che il fatto di andare all'estero è stata una loro scelta anche se qui potevano avere altre occasioni?

OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 8.910
Sesso: Maschile
Hall of Fame
24/02/2017 18.38
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

In merito a Melli: Banchi lo ha sempre visto come il 4 di riserva, salvo poi promuoverlo titolare per le condizioni fisiche del "titolare" (Wallace, Kangur e Kleiza).
Nel sistema dell'ex-allenatore di Siena, l'AG deve limitarsi a giocare il p'n'p con il play/guardia, e aprirsi sul perimetro durante le azioni in attacco. Non è coinvolto attivamente nell'azione, ma rimane un tiratore sugli scarichi.
Nel sistema di Trinchieri, il 4 ha un ruolo centrale. E' di fatto il co-regista del play, e ha la licenza di mettere palla a terra, attaccare, leggere il gioco, equilibrare ecc ecc.....
Melli è un giocatore molto completo, e ha trovato un allenatore che crede in lui, e che sfrutta le sue caratteristiche.


In merito ad Hackett e Melli, in Italia non avrebbero mai trovato qualcuno in grado di dargli il contratto che percepivano qua (Hackett prendeva quasi 900K per dire), e anche a livello di ambizioni dovevano guardare altrove. Hanno fatto una scelta, si sono messi in gioco in contesti più competitivi, e hanno avuto ragione.
[Modificato da Rodman86 24/02/2017 18.39]



[IMG]http://im4.freeforumzone.it/up/40/25/1844502975.jpg[/IMG]

[IMG]http://im4.freeforumzone.it/up/40/24/1076964432.jpg[/IMG]

Avrò segnato undici volte canestri vincenti sulla sirena, e altre diciassette volte a meno di dieci secondi alla fine, ma nella mia carriera ho sbagliato più di novemila tiri. Ho perso quasi trecento partite. Trentasei volte i miei compagni mi hanno affidato il tiro decisivo e l'ho sbagliato. Nella vita ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto. (Micheal Jordan)

Don't ever underestimate the heart of a champion! (Rudy Tomjanovich)

Anche una scimmia ammaestrata può giocare a calcio, ma per giocare a basket occorre un bipede dotato di intelligenza. -Sergio Tavcar-
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 3 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 18.13. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com